IS ProGeo - IS PG

     

 

 

 

 

IS ProGeo è un compendio di piccoli moduli a carattere geotecnico utili per la progettazione di massima delle strutture a contatto con il terreno. Questo software è uno strumento importante per lo studio di base dell’interazione terreno-struttura e completa il calcolo strutturale dal punto di vista geotecnico, in quanto i singoli applicativi sono utilizzabili in cascata dai programmi strutturali e geotecnici CDM DOLMEN. I moduli attivi al momento sono:

IS IperFond, IS GeoRel, IS NaviGeo, IS PortaPalo,
IS PaliElas, IS PaliSol, IS SpintaMuro, IS CedoEdo, IS CedoGran,
IS DBStrati, IS DBProveSPT e IS DBProveCPT

 

IS IperFond: modulo per il calcolo della capacità portante di fondazioni superficiali in caso di terreno multistrato e con eventuale presenza di falda.

Dati i casi di carico, esportabili anche dal CAD 3D struttura, il software applica in automatico tutti i coefficienti previsti dalle NTC 2008. IS IperFond effettua la verifica a rottura generale, utilizzando il metodo di Brinch-Hansen, e la verifica a punzonamento, secondo la teoria approfondita da Vesic.

È possibile avere la suola e/o il terrapieno inclinati, scegliere tra fondazione di forma rettangolare o circolare, tra fondazioni puntuali (plinti) o continue (travi). Esegue la verifica in condizioni sismiche.

 

IS GeoRel: nuovo modulo la per generazione della relazione geotecnica con l’esplicitazione dei valori caratteristici di f, cu, vs e di Dr, parametri fondamentali per le verifiche a SLU; IS GeoRel ha un approccio prevalentemente ingegneristico e i dati possono essere letti dagli altri moduli geotecnici di progetto (IS Plinti, IS Muri e IS Palificate).

IS NaviGeo: ossia il NAVIGATORE GEOTECNICO, è il nuovo modulo che permette di radunare tutte le relazioni di calcolo degli elementi di fondazione in un unico riassunto e generare la stampa solo degli elementi più significativi (capacità portante e cedimenti).

 

IS PortaPalo: modulo per il calcolo della capacità portante di un palo di fondazione in accordo con le NTC 2008; propone automaticamente i coefficienti di sicurezza.

Il software utilizza tutti i metodi di calcolo più conosciuti presenti in letteratura (basati anche sui risultati di prove penetrometriche) e consiglia quelli più adatti a seconda della tipologia di palo considerata (infisso, trivellato, ad elica continua o micropalo) ed a seconda dello strato analizzato.

 

IS PaliElas: modulo per il calcolo di sollecitazioni in testa a pali immersi in un terreno elastico collegati in sommità ad una fondazione rigida. I risultati consistono anche nelle componenti di spostamento rigido della fondazione. Utilizzando le teorie di Randolph, Fleming e Timoshenko il programma ricava gli effetti dell’interazione terreno-struttura sul caso di una palificata costituita da più pali comunque inclinati. Si possono importare le sollecitazioni ricavate nel modulo IS SpintaMuro e da IS Plinti.

 

IS PaliSol: è il modulo per il calcolo di sollecitazioni in testa a pali immersi in un terreno elastico collegati in sommità ad una fondazione rigida, nel caso tridimensionale.
Utilizzando le teorie di Randolph, Fleming e Timoshenko il programma è in grado di ricavare gli effetti dell’interazione terreno-struttura sul caso di una palificata costituita da più pali comunque inclinati. I risultati dell’analisi consistono nelle sei componenti di spostamento rigido della fondazione e nelle azioni agenti in testa a ciascun palo. IS PaliSol calcola il vincolo equivalente ad un gruppo di pali in DOLMEN.

 

IS SpintaMuro: modulo per il calcolo delle azioni su un muro di sostegno; di queste sono forniti il modulo, il punto di applicazione e l’inclinazione.

Il programma dà la possibilità di inserire una stratigrafia a monte distinta da quella in fondazione ed a valle; effettua la verifica a ribaltamento, a slittamento ed a capacità portante.

Si può dare un’inclinazione del terreno a monte ed ivi inserire un carico nastriforme.

 

IS CedoEdo: modulo per il calcolo dei cedimenti edometrici.

Il programma segue il metodo monodimensionale proposto da Terzaghi (1943), utilizzabile soprattutto nel caso di terreni coesivi. Viene considerata una fondazione di impronta rettangolare o circolare e carico uniformemente distributore.

Il calcolo può essere effettuato utilizzando il coefficiente di compressibilità del terreno oppure gli indici o i rapporti di compressione e di ricompressione.

 

IS CedoGran: modulo per il calcolo dei cedimenti di fondazioni superficiali su terreni multistrato sabbiosi usando le correlazioni di Burland e Burbidge, di Schmertmann e di Berardi e Lancellotta. Il cedimento, immediato e differito nel tempo, viene calcolato in base ai risultati di prove penetrometriche dinamiche (S.P.T.) o statiche (C.P.T.).

 

IS DBStrati: modulo che permette di definire un database di stratigrafie e di caratteristiche meccaniche dei terreni.

Grazie a questo utile database si ha la possibilità di definire una stratigrafia "predefinita" per ciascun lavoro, in modo che i programmi si aprano già con i relativi dati caricati.

IS DBProveSPT: modulo che permette di definire un database di prove penetrometriche S.P.T.
IS DBProveCPT: modulo che permette di definire un database di prove penetrometriche C.P.T.
Tali moduli si interfacciano con fogli di calcolo tipo Excel tramite "copia e incolla" e danno la possibilità di definire una prova S.P.T. o C.P.T. "predefinita" per ciascun lavoro, in modo che i programmi si aprano già con i relativi dati caricati.

IS DBStrati, IS DBProveSPT e IS DBProveCPT gestiscono due database distinti: uno "generale", dove poter inserire i dati tratti da differenti lavori, e uno "locale", specifico per il lavoro corrente. Questi moduli danno la possibilità di confrontare e copiare i dati dal livello "generale" al livello "locale" e di effettuare ricerche sui file di vecchi lavori.

I programmi restituiscono la visualizzazione dei dati in formato disegno ed in formato tabellare.

Single Image
 

 

Single Image
 

 

Single Image
 

 

Single Image
 

 

Single Image
 

 

Single Image

 

 

Single Image

 

 

Single Image

 

IS ProGeo è aggiornato alle NTC 2008.

IS ProGeo permette la redazione automatica di una relazione finale in formato RTF (.rtf), HTML (.html), Word® (.doc) o in formato testo (.txt). Ogni grafico e la relazione possono essere stampati su dispositivo gestito da Windows. In ogni tabellina si possono incollare i dati copiati da un foglio di lavoro Excel®.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CDM DOLMEN e omnia IS srl - P. IVA 06965140012 - Via Drovetti 9F, 10138 Torino

Tel.: 011 4470755 - Fax: 011 4348458 - mail:dolmen@cdmdolmen.it

Seguici su:

Guarda i nostri video su YouTube